Australian borders: Ecco il piano di rientro studenti internazionali nel NSW 2021

Australian borders: Ecco il piano di rientro per gli studenti internazionali nel NSW 2021

Finalmente sembra muoversi qualcosa e l’ Australia decide di valutare un piano di rientro per gli studenti internazionali in Australia, nello stato del NSW ( Sydney) da luglio 2021.

 

Dal 20 marzo 2020 – nel periodo in cui la pandemia globale stava davvero iniziando ad accelerare – i confini dell’Australia sono stati chiusi ai visitatori internazionali. Attualmente, solo pochi gruppi sono esenti, inclusi cittadini australiani, residenti, parenti stretti e viaggiatori che sono stati in Nuova Zelanda nei 14 giorni precedenti.

Non sembra che voli su larga scala da e verso l’Australia possano avvenire nel 2021, nonostante le speranze di riapertura dei confini dopo l’introduzione a livello nazionale del vaccino COVID-19, sempre con eccezione della categoria studenti internazionali.

 

Tuttavia per la categoria studenti internazionali, le pressioni da parte di scuole e università nei confronti del governo sono da sempre state presenti e per tale ragione che il governo dello stato del NSW sta aspettando la conferma.

Ecco cosa è successo negli ultimi mesi.

Giugno 2021

10 giugno: il tesoriere del NSW Dominic Perrottet ha annunciato un piano pilota già a luglio, che inizialmente vedrà 250 studenti ogni quindici giorni messi in quarantena in alloggi per studenti specificamente approvati. Il sig. Perrottet ha affermato che la cifra aumenterà a 500 studenti ogni quindici giorni entro la fine dell’anno. Il sistema di quarantena degli studenti, comprese le spese di viaggio, alloggio e sicurezza, sarà finanziato dal settore universitario, ma la decisione se gli studenti debbano pagare i loro voli spetterà alla singola università. Il programma pilota era stato approvato dalla sanità del NSW e dalla polizia del NSW, ma è attualmente al governo federale per una decisione finale.

 

 

Maggio 2021

30 maggio: il Chief Public Health Officer del South Australia ha approvato un piano per riportare indietro gli studenti internazionali di Adelaide permettendo loro di scontare due settimane di quarantena all’aeroporto di Parafield, nel nord della città. Questo nuovo piano deve ancora essere approvato dal governo federale.

 

11 maggio: come previsto, il budget australiano per il 2021 ha rivelato che è probabile che i confini australiani rimarranno chiusi fino alla metà del 2022. Successivamente, ci sarà un lento ritorno dei titolari di visti temporanei e permanenti. Tuttavia, è stato segnalato che gli studenti internazionali potrebbero essere in grado di tornare prima, non appena verso la fine del 2021.

9 maggio: il tesoriere Josh Frydenberg ha affermato che i viaggi internazionali rimarranno vietati fino al 2022. Parlando a SBS News, Frydenberg ha dichiarato: “Abbiamo un’ipotesi nel budget che verrà rivelata martedì sera, ma sarà l’anno prossimo”.

Speriamo quindi che la categoria studenti Internazionali possa ritornare in Australia presto con le dovute norme di sicurezza, ma almeno i ragazzi potranno continuare a concretizzare i loro progetti, anche se le università hanno continuato ad insegnare i vari programmi online per i ragazzi in ogni parte del mondo.

Vuoi studiare in Australia? Contattaci.

info@studyaustralia.it

IL NOSTRO SERVIZIO E’ GRATUITO.

 

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su email